Requisiti di legge e Linee guida

Prima di intraprendere un'attività di commercio elettronico bisogna rispettare alcuni requisiti fondamentali:

  • L'azienda online deve essere sempre identificabile da parte del cliente, ed essere autorizzata a svolgere l'attività online. L'azienda che decide di intraprendere un'attività commerciale online deve darne comunicazione almeno 30 giorni prima del suo inizio al comune di residenza.

  • L'azienda deve dare informazioni complete e accurate sui beni e servizi che vende online, sulla loro disponibilità, sul prezzo, sulle condizioni di resa e di consegna. Deve chiarire se effettua la consegna in proprio oppure se ha stipulato eventuali contratti con uno o più fornitori (indicando quali, con le relative condizioni di consegna). Inoltre, l'azienda deve indicare le condizioni di risarcimento in caso di restituzione del prodotto. Si impegna ad offrire al navigatore la possibilità di controllare l'ordine, prima di emetterlo definitivamente.

  • L'azienda deve sempre accertare e prendere in considerazione i reclami. Il cliente deve essere messo in condizione di poter reclamare tramite email o per telefono.

  • L'azienda, relativamente ai dati personali, deve garantire il rispetto della legge sulla privacy e segnalare al cliente quali dati saranno conservati. Per quanto riguarda i pagamenti, deve garantire la sicurezza tramite il ricorso a modalità di trasferimento di denaro affidate ad operatori certificati (istituiti di credito).

  • L'azienda on line deve rispettare i principi etici del "buon commercio": informazioni veritiere, assenza di pubblicità ingannevole, separazione tra dati tecnici del prodotto e promozione dello stesso, difesa dei minori, utilizzo non fuorviante della tecnologia internet per lasciare piena libertà di navigazione al cliente.

Torna indietro